Google+

Cerca un articolo nel blog

Grazie per aver visitato il Blog, adesso sono le ore |

sabato 18 novembre 2017

I PRESULI FRANCESI "CORREGGONO" IL PADRE NOSTRO

Catacombe di Commodilla
Un antico affresco raffigurante Nostro Signore, rinvenuto a Roma nelle Catacombe Cristiane di Commodilla risalenti agli inizi del IV secolo D.C.

DOPO ESSERE STATA INVOCATA DA PAPI, MARTIRI E SANTI PER OLTRE DUE MILLENNI, LA PREGHIERA DEL PADRE NOSTRO NON VA PIÙ BENE, FORSE IL FIGLIO DI DIO HA SBAGLIATO?

Adesso si vuole correggere anche la Santa parola di Cristo, nella traduzione approvata dai presuli francesi «non indurci» diventa «non lasciare che entriamo in tentazione» ...come mai dopo 2000 anni la preghiera dettata da Gesù ai suoi apostoli non va più bene ...è forse diventata desueta, è forse fuori moda? ... c'era proprio l'impellente necessità di correggerla?
Liberamente tratto da un articolo di Andrea Galli pubblicato sul sito web di: | © AVVENIRE | Giovedì 16 Novembre 2017

Padre Nostro «Non lasciare che entriamo in tentazione» al posto di «non indurci in tentazione»: è questa la nuova formulazione della sesta richiesta del Padre nostro che i cattolici francesi sono invitati a usare nelle celebrazioni pubbliche a partire dal 3 dicembre prossimo, prima domenica di Avvento, inizio del nuovo anno liturgico.

C'è Bisogno di Correggere Cristo?

In un incontro con la stampa ieri mattina a Parigi – riporta l’agenzia Sir – il vescovo di Grenoble Guy de Kerimel, che è anche presidente della Commissione episcopale per la liturgia e la pastorale sacramentale, ha spiegato il significato di questa modifica, là dove si chiede a Dio di «essere liberati dalla tentazione che conduce al peccato e a una forma di schiavitù». La traduzione precedente non era sbagliata dal punto di vista esegetico, ha detto il vescovo, ma rischiava di essere «mal compresa dai fedeli».

La modifica sarebbe quindi «un’occasione per i cristiani di riappropriarsi della preghiera che Gesù ha insegnato loro». Per questo i vescovi francesi hanno voluto accompagnare questo passaggio con un volume, «Preghiera del Padre nostro, uno sguardo rinnovato» (si può rinnovare la Parola di Dio? ... come fosse un vestito! ndr). La nuova formulazione, che è già stata introdotta nella Pentecoste scorsa in alcuni Paesi francofoni come il Belgio e il Benin, sarà utilizzata anche in tutte le celebrazioni ecumeniche, come raccomandato dal Consiglio delle Chiese cristiane in Francia.

Intanto, sempre Oltralpe, continua fra i vescovi la discussione su un tema che ha percorso i lavori della loro assemblea plenaria autunnale si è tenuta a Lourdes dal 3 all’8 novembre. Nell’occasione don Jean-Luc Garin, rettore del Seminario di Lille e responsabile del Consiglio nazionale dei grandi Seminari, ha fornito un quadro aggiornato della situazione vocazionale: in sedici anni, dal 2000 al 2016, i seminaristi in Francia sono passati da 976 a 662: un calo del 30% che non sembra destinato ad arrestarsi, per ora.

L’arcivescovo messicano Jorge Carlos Patrón Wong, segretario della Congregazione per il clero, intervenuto nel secondo giorno dei lavori illustrando all’assemblea la «Ratio fundamentalis institutionis sacerdotalis», ovvero le linee guida sulla formazione sacerdotale pubblicate dal dicastero vaticano nel dicembre 2016, ha ricordato che stando al documenti i Seminari, per sussistere o essere aperti, devono avere un numero di vocazioni sufficienti. Un minimo che va «da 17 a 20 persone» ha specificato Wong.

Attualmente su 32 Seminari e case di formazione presenti in Francia solo 15 superano la soglia dei 17 seminaristi, per cui dopo l’assemblea plenaria il tema della possibile chiusura di circa la metà degli odierni Seminari è ufficialmente sul tavolo.

Per quanto riguarda i seminaristi diocesani, oggi la metà risiede in soli cinque Seminari: Fréjus-Tolone, Tolosa, Issy-les-Moulineaux, Rennes e Parigi. Un caso non diocesano in forte controtendenza vocazionale – di cui i vescovi hanno discusso, tra coloro che invitano a studiarne l’esempio e altri che manifestano diffidenza – è quello della Comunità di San Martino, associazione di diritto pontificio fondata nel 1976 da monsignor Jean-François Guérin e che ebbe la sua prima approvazione nel 1979 nell’arcidiocesi di Genova, dal cardinale Giuseppe Siri: oggi un seminarista su sei in Francia appartiene a tale comunità.

CONSIDERAZIONI PERSONALI:

Non c’è dubbio che la misura adottata dai vescovi francesi sia un primo, tragico campanello d'allarme su quanto andiamo paventando da molto tempo; Si vuole riscrivere la Santa Parola di Dio, ritenendola oramai desueta e non più confacente con la nuova idea moderna e "all inclusive" di chiesa, o meglio di confederazione ecumenica mondiale a cui tutti sono ammessi a qualsivoglia religione o setta appartengano e nella quale ognuno si sente autorizzato a manomettere la Dottrina e il Magistero perenne della Chiesa in nome di un'insana convinzione di pluralismo che rigettando la Santa Parola di Dio ci sta conducendo a grandi passi verso l'abisso.

MIA MADRE SCONFIGGERÀ QUELLI CHE VI PERSEGUITANO

Sacrilegio Chiese in Iraq
Sacrilegio nelle Chiese a causa dell'odio religioso | in Iraq i luoghi di culto Cristiano sono dati alle fiamme e le immagini sacre deturpate o distrutte.

“IL MIO POPOLO È LA LUCE DEI MIEI OCCHI E COLORO CHE DESIDERANO STERMINARLO SARANNO CONFUSI.”

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA

CORDOBA (ARGENTINA) | Mercoledì, 15 Novembre 2017
Amato Popolo Mio:


Gesù Cristo

Coloro che desiderano emendare il loro percorso di vita devono prendere una decisione ora! prima di essere immersi nella confusione.



La mia Chiesa si è alleata con false dottrine e voi, che non mi conoscete in profondità, accettate ogni novità che vi viene prospettata ...

CHE GRANDE ERRORE STATE COMMETTENDO!


Il Mio Corpo Mistico è immerso nell'oscurità che vi impedisce di vedere la Mia Vera Luce.

LA FEDE È PROVATA PIÙ E PIÙ VOLTE, I MIEI FIGLI PASSANO ATTRAVERSO IL CROGIOLO PRIMA DI PREPARARSI PER IL CULMINE DELLA GRANDE PROVA DELL'UMANITÀ.


Sapete che il cammino verso la Nostra Casa è stretto, non troverete sulla Mia Strada le agevolazioni che vi offre il mondo. Ma se supererete queste difficoltà la ricompensa sarà maggiore.

ANCHE PER QUESTO DOVETE RIMANERE CONVINTI, CONVERTITI, CON AMORE E FEDE INDISTRUTTIBILE.


Voialtri, Popolo Mio vi guardate l'un l'altro, vi criticate, vi additate, questo è un altro esempio dell'ipocrisia in cui vivte, non siete amore né copie del Mio Amore, ma solo figure tristi di un amore umano, mal formato, senza valori che v'impedisce di rimanere nella nostra Volontà.

Cadete facilmente per guardare l'operare ed agire dei vostri simili, non vi esaminate dentro voi stessi, non vi chiedete perché o per quale motivo permettete certe azioni senza prima aver analizzato voi stessi.

Vivete in una falsa umiltà, pensando di sapere tutto, pensate che l'abbandono sia totale e vi aggrappate alla volontà umana, imponete il capriccio personale sulla bontà e sull'amore stesso.

Pensate al carnale e non allo spirituale, non dominate il pensiero e date libero sfogo alla mente, con cui cadete ancora e ancora, siete tolleranti verso il peccato per non scendere a compromessi con il Mio Amore.

TOLLERATE CHI AGISCE CONTRO IL DECALOGO PER CONTINUARE IN UNA SOCIETÀ MEDIOCRE E CON UNA FEDE TIEPIDA.


Amato Popolo Mio, è tanta la distanza dai Miei Comandamenti che quando avete bisogno del Mio aiuto non trovate le parole, vi vergognerete per l'offesa che avete commesso contro di Me. Provate vergogna nel chiedere il Mio Aiuto o quello di Mia Madre, sapete che Io sono Giusto e temete la Mia Giustizia, per questo mi negate e mi negherete in ogni momento.

Siete vuoti dentro, niente vi soddisfa, ci sono così pochi che mi prendono per mano senza alcun interesse.

A POCO A POCO IL MIO POPOLO SI VA RIDUCENDO FINO A CHE POTRANNO ESSERE CONTATI UNO PER UNO COLORO CHE MI RESTANO FEDELI.


Alcuni di coloro che rimangono all'interno dei gruppi di preghiera, all'interno delle congregazioni della Mia Chiesa, alcuni di quelli che partecipano all'Evangelizzazione nella Mia Chiesa, non sono del tutto sinceri, figurano nelle comunità, ma camminano veramente con gli stracci della volontà umana.

Ad alcuni dei Miei figli le comodità non bastano, non si accontentano di nulla e bramano il passato.

QUESTA GENERAZIONE NON È CONSAPEVOLE DELL'URGENZA DI UN CAMBIAMENTO, CREDONO DI FARMI UN FAVORE SFORZANDOSI, DIMENTICANDO CHE LA POSTA IN PALIO È LA LORO SALVEZZA.


Questo è il motivo per cui il Mio Angelo di Pace non arriverà fino a quando soffrirete orribilmente in presenza dell'anticristo. Il Mio Angelo della Pace sarà il balsamo per i Miei, sarà portatore di salute in modo tale da toccare il cuore del Mio Popolo quando sentirà che non lo tengo più nel palmo delle Mie Mani.

ALLORA LA MIA CHIESA SARÀ RINNOVATA E LE TANE SARANNO OCCUPATE DAGLI ANIMALI E NON PIÙ DAGLI UOMINI, PERCHÉ LA MIA PAROLA SARÀ IN ESSA, VERA COME IL FULMINE.

IL MIO POPOLO VINCERÀ NEL MIO NOME E SOTTO IL COMANDO DELLA MIA SANTISSIMA MADRE!

  • Sconfiggerà quelli che vi perseguitano.
  • Sconfiggerà coloro che hanno negato la Mia presenza reale nell'Eucaristia, moltiplicando i Miei Miracoli Eucaristici.
  • Sconfiggerà quelli che hanno profanato il Mio Nome.
  • Sconfiggerà coloro che hanno offuscato la Mia Verità per vivere con obiettivi mondani.

Il Mio Popolo è la luce dei Miei occhi e coloro che desiderano sterminarlo saranno confusi.

Mio Popolo Amato, ai Miei Profeti sarà proibito di condividere la Mia Verità per paura che proclamino ciò che a volte non è conveniente per la Gerarchia della Mia Chiesa che voi, come popolo, sappiate. Ci sono uomini santi, che si dedicano a Me, ma sono destinati all'anonimato in modo che gli altri non seguano il loro esempio.

I Miei Veri Strumenti "brilleranno come il sole a mezzogiorno" (Dan 12,3), predicando la Verità senza paura di essere additati.

Il mondo e la carne dicono che il diavolo non esiste, alcuni dei Miei figli che credono di essere impegnati nella Mia Chiesa lo affermano anche. Sì, figli!, lo affermano perché voi agiate nel libertinismo e nella follia, per permettervi ad agire fuori controllo, dominati dalle forze del male sopra di voi e affinché non proviate rimorso per questo.

Il mondo e la carne dicono che il diavolo non esiste per giustificare i vostri abusi nei confronti del più vicino o del più debole e senza pentirvi per questo. Qui si manifesta l'orgoglio, figli miei, orgoglio che svilisce e indurisce il vostro cuore.

Amato Popolo Mio, in questo momento il demonio fa il suo nido in alcuni cuori induriti, che non mi amano, a quanti vivono in dissolutezza, a coloro che sono terra preparata al diffondersi del male.

NON TRASCURATE IL VIVERE NELLA MIA VOLONTÀ, SIATE CONSAPEVOLI DEL MOMENTO IN CUI VIVETE.


La stessa terra costantemente rabbrividisce in tutto il mondo e i Miei figli soffrono. La Terra oscillerà nello spazio.

VORREI GUARDARE I MIEI FIGLI PREPARATI CONTRO GLI ATTACCHI DEL MALE E QUESTO È POSSIBILE AUMENTANDO LA FEDE MEDIANTE L'AMORE DIVINO


Pregate figli Miei, pregate per l'America Centrale, rabbrividisce.

Pregate figli Miei, pregate per gli Stati Uniti, San Francisco è purificata.

Pregate figli Miei, pregate per un leader mondiale che perderà la vita. Pregate.

Tutto ciò che guarderete con il Mio Amore, emanerà verso di voi il Mio Amore: è necessario che restiate uniti a Me, chi esce dalla Mia unità si espone alle grinfie del male.

Vi chiamo alla riconciliazione affinché nella Mia Pace possiate essere come Io desidero: il Mio Popolo fedele e vero.

Vi Benedico.

Il Vostro Gesù
fregio grigio
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

NOTA IMPORTANTE RIGUARDO LA TRADUZIONE:


Poiché questi messaggi sono espressi dalla veggente in lingua spagnola, può darsi che alcuni contenuti, anche importanti, possano risultare distorti, controversi o "grammaticalmente non fluidi", forse anche a causa di una non corretta interpretazione del loro significato linguistico più attinente, per questo motivo, ove disponibile, ho cercato di allegare al termine del messaggio la registrazione audio del medesimo in lingua originale, vi prego quindi, nel caso in cui doveste riscontrare qualche difficoltà nella lettura, di confrontare entrambe le versioni del messaggio, per farvi un'idea più chiara del suo effettivo significato.

ASCOLTA IL MESSAGGIO ORIGINALE DELLA VEGGENTE (in lingua spagnola)


TUTTI I MESSAGGI RIPORTATI NEL BLOG SONO DA CONSIDERARSI COME SEMPLICI NOTE INFORMATIVE
IN QUANTO NON È OBIETTIVAMENTE POSSIBILE VERIFICARE LA LORO EFFETTIVA ATTENDIBILITÀ.

martedì 14 novembre 2017

RALLEGRATEVI, PERCHÉ IL TEMPO DELLA VOSTRA REDENZIONE STA ARRIVANDO

Croce Gemmata
Jacopo Torriti, Jacopo da Camerino e altri, Cristo e Maria con Angeli e santi, davanti alla Croce Gemmata, (1291) | San Giovanni in Laterano (Roma)

“La gloria di Dio vi aspetta nei Nuovi Cieli e nella Nuova Terra; Coraggio figli miei, manca poco, coloro che passeranno la prova, saranno il Popolo di Dio”

APPELLO DI MARIA ROSA MISTICA AL POPOLO DI DIO

ANTIOCHIA (COLOMBIA) | Lunedì 13 Novembre 2017 - ore 14:10

Figli del Mio Cuore, la Pace del Mio Signore sia con tutti voi

iglioli, rimanete uniti nella preghiera, perché si stanno avvicinando i giorni in cui renderete gloria con la vostra purificazione, al Santo Nome di Dio!


Piccoli miei, giorni sfortunati attendono il Popolo di Dio, ma non temete né perdete la fede, né la speranza nel Signore. Tutto ciò che che sta per accadere è già scritto, ma non dovete essere allarmati o spaventati; se Dio è con voi, chi può essere contro di voi? Figli miei, il mio avversario sta per fare la sua dichiarazione universale, ricordatevi di non guardarlo o ascoltarlo, perché egli è figlio della perdizione e ha il potere di sedurvi e di farsi amare. Ancora vi dico, non temete, il Padre Mio non vi lascerà come agnelli al sacrificio. Prima che il mio avversario cominci il suo ultimo regno, passerete all'eternità.

In questa eternità sarete preparati e istruiti, in modo da poter affrontare quei giorni di grande combattimento spirituale. Tutto il Popolo di Dio dopo l'AVVERTIMENTO avrà come scopo principale quello di cercare la salvezza della propria anima. Io, vostra Madre, attraverso i nostri messaggeri, vi guiderò e vi insegnerò tutto, specialmente per quanto concerne il combattimento spirituale. Pertanto, figlioli, dovete essere molto attenti a seguire le linee guida e le istruzioni del Cielo, per poter far fronte a quei giorni di purificazione.

Tutti coloro che sono del Gregge di Mio Figlio saranno sigillati per l'eternità sulla fronte, con la Croce del Sangue dell'Agnello Divino. Così dopo l'Avvertimento capirete cosa serve a Dio e cosa invece serve al maligno. Nell'eternità riceverete i doni spirituali di cui avete bisogno e che, insieme all'armatura spirituale, saranno le roccaforti che il Cielo vi darà per affrontare in questo mondo le forze del male. In quei giorni lo Spirito di Dio sarà tra voi e non avrete più paura o sgomento.

Bambini, è dopo l'avvertimento che molti di voi mi vedranno, sarò in questo mondo in compagnia di molte anime benedette e circondata da miriadi di Arcangeli e Angeli; saremo con voi per aiutarvi e darvi protezione. quindi, non temete i miei piccoli, perché non sarete soli, il cielo vi aiuterà a combattere, affinché possiate essere vittoriosi nel combattimento spirituale di ogni giorno.

Ricordate piccoli miei, che questi sono giorni di purificazione e che non possono essere cambiati; Vi aiuteremo nel combattimento spirituale, ma la vostra purificazione deve essere affrontata da ciascuno di voi, perché è necessario per la vostra pulizia spirituale. Ci saranno momenti difficili, in cui verrete esaminati come l'oro viene testato col fuoco; della vostra fede e fiducia in Dio, dipenderà il successo o meno di questa prova. Vi ricordo: per entrare nella Nuova Creazione, dovete brillare come i crogioli. Nella Gerusalemme Celeste non entrerà nulla di impuro o di peccaminoso. Tutte le creature della Nuova Creazione devono brillare con la luce dello Spirito Santo.

Figlioli, rimanete uniti nella preghiera, perché si stanno avvicinando i giorni in cui renderete gloria con la vostra purificazione, al Santo Nome di Dio. Rallegratevi, perché il tempo della vostra redenzione sta arrivando. La gloria di Dio vi aspetta nei Nuovi Cieli e nella Nuova Terra; Coraggio figli miei, manca poco, coloro che passeranno la prova, saranno domani il Popolo di Dio; l'Israele che Lui, vi ha destinato come eredità! Rimanete nell'amore di Dio, uniti nella preghiera, in modo da poter affrontare i giorni che si avvicinano e per raggiungere così la gioia della salvezza.

Vostra Madre che vi Ama, Maria Rosa Mistica

FATE CONOSCERE I MIEI MESSAGGI A TUTTA L'UMANITÀ, FIGLI DEL MIO CUORE


TUTTI I MESSAGGI RIPORTATI NEL BLOG SONO DA CONSIDERARSI COME SEMPLICI NOTE INFORMATIVE
IN QUANTO NON È OBIETTIVAMENTE POSSIBILE VERIFICARE LA LORO EFFETTIVA ATTENDIBILITÀ.

lunedì 13 novembre 2017

UNA LUCE ILLUMINERÀ IL CIELO SENZA ESSERE LUCE

Gideone contro i Madianiti
Nicolas Poussin, Battaglia di Gedeone contro i Madianiti, olio su tela - particolare - (1624-1625) | Museo statale Ermitage, San Pietroburgo (Russia)

“GUARDATE IL CLIMA, GUARDATE LA VEGETAZIONE, GUARDATE QUELLI CHE RINNEGANO DIO E CAPIRETE CHE QUESTI SONO I SEGNI DI QUESTO MOMENTO”


MESSAGGIO DELLA SANTISSIMA VERGINE MARIA ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA

CORDOBA (ARGENTINA) | Mercoledì, 8 Novembre 2017

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:


Santa Vergine

IL MIO CUORE MATERNO PALPITA PER CIASCUNO DEI MIEI FIGLI, ED IL PALPITO DEL MIO CUORE SI FA PIÙ FORTE NON APPENA SI ALLONTANANO DA MIO FIGLIO, PER FARE IN MODO CHE ASCOLTINO



In questo momento l’umanità si è addentrata in cose dalle quali non sa come uscirne e per questo continua ad essere immersa nel male.

Le Mie Rivelazioni non vi parlano solo di quello che vi succederà per non essere ubbidienti, per esservi ribellati contro la Volontà Divina e per aver reso culto al demonio. Io vi rivelo le condizioni poste da Dio Padre, cosicché l’umanità le metta in pratica ed in questo modo ottenga un chiaro discernimento.

AFFINCHÉ NON VI PERDIATE E VI PENTIATE DEL MALE COMMESSO E DEL BENE CHE NON AVETE FATTO.


Figli, in questo momento dovete pregare gli uni per gli altri e da questa preghiera fraterna, dovete passare ad essere intercessori tra di voi.

In questo modo l’Amore crescerà in fretta in voi e sarà una muraglia a favore del Corpo Mistico di Mio Figlio. “Pregando in ogni tempo con ogni sorta di preghiera e di supplica nello Spirito, vegliando a questo scopo con ogni perseveranza e supplica per tutti i santi” (Efesini 6,18)

Figli Miei, il tenere viva la speranza di trovare grazia agli Occhi di Dio e di ottenere il perdono dei peccati, è quello che vi darà la forza per continuare a superare gli scogli della volontà umana quando vorrebbe portarvi ad agire nel male.

ANCHE SE NON SARÀ UNICAMENTE LA SPERANZA CHE VI FARÀ VINCERE QUANDO IL MALE VI SI AVVICINA, MA LA PERSEVERANZA NEL RAGGIUNGERE LA META DEI FIGLI DI DIO: LA VITA ETERNA.


Nei momenti di purificazione, l’umanità non vede il male, non lo riconosce, perché è affine all’uomo, si vede ovunque. Solo coloro che cercano di rimanere nella Legge di Dio, mantengono accesa la fiamma della speranza, perché riconoscono che non ci sono leggi umane, non ci sono leggi sociali, ma al di fuori della Legge di Dio, non ci sono che apparenze.

LA LUCE DEL SOLE BRILLA PER TUTTI, LE STELLE BRILLANO PER TUTTI, MA NON TUTTI LI GUARDANO.


In quello che è il momento di purificazione dell’umanità, l’uomo si è fatto prendere dallo scoraggiamento che lo ha portato ad un desiderio di possesso che non riesce a saziare, ma si compiace di abusarne.

In questo momento di purificazione per l’umanità, alcuni si ribellano e negano Mio Figlio, negano la Giustizia Divina, non vogliono impegnarsi, non accettano sacrifici, non vedono al di là di dove la vista corporale permette loro di vedere e questi Miei figli.

PER TROVARE LORO STESSI E PER TROVARE L’AMORE DEGLI AMORI, DEVONO DIVENTARE UMILI.


Amati figli del Mio Cuore Immacolato, non speculate sulle date, il Tempo Divino non è il tempo dell’uomo.

Voi:

  • Preparatevi per il GRANDE AVVERTIMENTO…
  • Cambiate quello che dovete cambiare in voi…
  • Rinnovatevi nel vostro intimo…
  • Intenerite il cuore di pietra…
  • Imparate a sorridere con chi sorride e a piangere con chi piange…

Non considerate unicamente il vostro spazio, ma prendete in considerazione anche quello del fratello, perché è nell'amore che verrete misurati, nella misura in cui amate il fratello.

CON L’ESPERIENZA DELL’AVVERTIMENTO, ALCUNI SI CONVERTIRANNO, ALTRI SI ALLONTANERANNO MAGGIORMENTE DA MIO FIGLIO E MI ESPELLERANNO DALLA LORO VITA. ALCUNI SI RINNOVERANNO ED ALTRI SI UNIRANNO AL MALIGNO.

VOI PROCEDETE COME SE OGNI ISTANTE FOSSE L’ULTIMO DELLA VOSTRA VITA.


Amati figli, vedrete avvicinarsi il fuoco dal Cielo, alcuni saranno felici, pensando che sia già il GIORNO DEL SIGNORE, altri, anche quelli dal cuore più duro, i più grandi peccatori, saranno in preda al panico e correranno da una parte all'altra, senza trovare rifugio.

Questa generazione non accoglie gli Appelli Divini, li mette in discussione e li nega, pertanto Mio Figlio non tratterrà quello che potrebbe portarvi alla conversione.

Voi, figli del Mio Cuore Immacolato, prostratevi in adorazione. Non potete vivere in modo tiepido, dovete convertirvi.

Io vi invito, con Cuore Materno, a scegliere la vita e a rifiutare la morte eterna.

Voi figli, state vagando nella vita in una costante perdita di opportunità: vivete del passato, non considerate il presente e non vi preoccupate per il futuro. Se vi fermaste un attimo, vi rendereste conto che state vivendo volontariamente imprigionati, prigionieri di quello che avreste potuto essere, di quello che siete e di quello che vorreste giungere ad essere in futuro.

I Miei figli non hanno rinnovato il loro modo di pensare, per dare a quello che voi chiamate tempo, una grande opportunità ai fini della Salvezza.

Pretendete la libertà, per poi condannarvi a causa delle vostre cattive decisioni… poiché le decisioni comportano delle conseguenze per coloro che le prendono e decidono del loro destino.

In questo momento di purificazione dell’umanità, vi trovate in una realtà in cui il grano e la zizzania convivono. A causa di questa convivenza del grano con la zizzania, tutti ricevono sia il bene di alcuni che il male commesso da altri. La guerra non è solo per coloro che la provocano, ma tutti ne subiscono le conseguenze e la stessa cosa vale per quello che succede. Per questo vi chiedo di essere costruttori del bene.

Figli, voi agite nel bene, con l’Amore di Mio Figlio e quello di questa vostra Madre. Nelle Mie Rivelazioni, vi ho parlato del risultato del peccato dell’umanità e poiché Io Sono Madre dell’umanità, in quanto vostra interceditrice e vostro sostegno, vi ho steso le Mie Mani.

Pregate figli, pregate per la Chiesa di Mio Figlio affinché l’attuale divisione non faccia precipitare gli eventi.

Pregate figli Miei, pregate per il Giappone, tremerà nuovamente e nuovamente sarà fonte di contaminazione per l’umanità.

Pregate figli, pregate, la guerra delle parole passerà a quella dei fatti, il sorgere del sole sarà un allarme per il mondo.

Pregate figli Miei, pregate, la peste farà paura a tutta l’umanità.

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:

GUARDATE IL CLIMA, GUARDATE LA VEGETAZIONE, GUARDATE QUELLI CHE RINNEGANO DIO E RIUSCIRETE A CAPIRE CHE QUESTI SONO I SEGNI DI QUESTO MOMENTO ED È PROPRIO PER QUESTO CHE LA PAROLA DI MIO FIGLIO E LA MIA VIENE NEGATA…



Io vi custodisco nel Mio Cuore, CIASCUNO HA IN MANO LA CHIAVE PER RIMANERE NEL MIO CUORE, CIOÈ: LA VOLONTÀ.


Vi Amo, vi Benedico.


Mamma Maria


AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

NOTA IMPORTANTE RIGUARDO LA TRADUZIONE:


Poiché questi messaggi sono espressi dalla veggente in lingua spagnola, può darsi che alcuni contenuti, anche importanti, possano risultare distorti, controversi o "grammaticalmente non fluidi", forse anche a causa di una non corretta interpretazione del loro concetto linguistico più attinente, per questo motivo, ove disponibile, ho cercato di allegare al termine del messaggio la registrazione audio del medesimo in lingua originale, vi prego quindi, nel caso in cui doveste riscontrare qualche difficoltà nella lettura, di confrontare entrambe le versioni del messaggio, per farvi un'idea più chiara del suo effettivo significato.

ASCOLTA IL MESSAGGIO ORIGINALE DELLA VEGGENTE (in lingua spagnola)

LACRIMAZIONE DELLA SANTA VERGINE DURANTE L'APPARIZIONE A LUZ DE MARIA
TUTTI I MESSAGGI RIPORTATI NEL BLOG SONO DA CONSIDERARSI COME SEMPLICI NOTE INFORMATIVE
IN QUANTO NON È OBIETTIVAMENTE POSSIBILE VERIFICARE LA LORO EFFETTIVA ATTENDIBILITÀ.

venerdì 10 novembre 2017

TORNA A PARLARE DON MINUTELLA, IL PRETE SICILIANO SCOMUNICATO DALLA CHIESA

Don Alessandro Minutella
Il prete siciliano, dopo il silenzio imposto dalla chiesa è tornato a far sentire la sua voce annunciando la doppia scomunica inflittagli dal suo vescovo.

"Mai è successo da che mondo è mondo. Questo è regime, non Chiesa cattolica!"

OGGI LA CURIA ROMANA EMANA UNA DOPPIA SCOMUNICA PER DON MINUTELLA, IL RELIGIOSO CONTESTA L’ATTO E DICHIARA: “QUESTO SA DI REGIME, NON DI CHIESA CATTOLICA”.
Liberamente tratto da un articolo di Marco Tosatti pubblicato sul suo blog: | © STILUM CURIÆ | Giovedì 9 Novembre 2017

Don Minutella Oggi parte la doppia scomunica contro don Minutella. Il sacerdote siciliano l’ha annunciato egli stesso con toni pacati ma decisi, in un intervento in diretta ieri sera su Radio Domina Nostra, un’emittente religiosa siciliana, e il video della trasmissione è visibile (facendo clic qui).

Una Chiesa Di Regime

Nei mesi scorsi il sacerdote, molto esplicito nelle sue critiche ad alcune decisioni del Vaticano e del papa, e in particolare molto critico delle ambiguità contenute nell’esortazione post-sinodale Amoris Laetitia, era stato rimosso dalla sua parrocchia e obbligato al silenzio. Una misura a cui ha ottemperato per nove mesi. Ieri sera ha ripreso a parlare. Vi offriamo qui una parziale trascrizione del suo discorso:

A seguito del mio ricorso presentato alla Con clero dopo aver inviato una lettera al mio vescovo il 21 settembre nella quale tornavo a professare tutte e singole le verità della fede cattolica compreso l’ossequio della volontà e dell’intelletto al Romano pontefice, il prefetto della Congregazione per il Clero mi ha notificato che il ricorso veniva sospeso fino all’8 dicembre. Intanto io avrei dovuto fare un pubblico attestato di fedeltà a papa Francesco sui network. Mi sono chiesto il perché di tale singolare richiesta. Ad ogni modo, avendo nella lettera precedente espresso il mio ossequio dell’intelletto e della volontà al romano pontefice, non ho ritenuto di dover intervenire su tale richiesta. Da dove mai mi sono chiesto viene questa insolita richiesta, che non si è mai avuta? Ad ogni modo oggi (ieri per chi legge, n.d.a.) sono stato convocato in Curia dal mio vescovo, che dopo lunghi mesi di latitanza con il sottoscritto e mi ha dato una lettera nella quale si dice che se io non farò un atto di pubblica fedeltà a papa Francesco sarò scomunicato con due solenni scomuniche”.

Così continua don Minutella:

Mi è venuto quasi da sorridere pensando che a Lutero gliela stanno quasi togliendo la scomunica, quindi posso sempre ben sperare. Ho ricordato al mio vescovo che proprio nella lettera inviata a lui e per conoscenza alla Congregazione ho ribadito il mio ossequio al Romano pontefice. Questa o è schizofrenia o è un vero e proprio ricatto. Allora mi domando, e domando a tutti voi: ma allora il Romano Pontefice non è lo stesso papa Francesco? O nominalmente il Romano Pontefice è qualcosa d’altro rispetto a papa Francesco? Perché se sono la stessa persona non capisco come ci si possa addirittura muovere in direzione di due scomuniche! Vuol dire che dietro c’è qualche altra cosa. Ma stiano attenti perché qui c’è in gioco il bene della Chiesa. Perché se la distinzione è solo nominale, fra il Romano Pontefice e papa Francesco, io la mia dichiarazione l’ho fatta, scritta, e l’ho messa per esteso nella lettera. Non mi hanno voluto ascoltare, e che fine fanno allora nove mesi di obbedienza? Non faccio questo atto ipocrita, che non sarebbe di obbedienza, ma di sudditanza supina e di sottomissione tale che, come dice San Tommaso d’Aquino la virtù dell’obbedienza è sottoposta al regime di giustizia, se non c’è la giustizia come virtù cardinale che regola l’obbedienza, l’obbedienza non è più una virtù, ma diventa sudditanza. Da prete e da battezzato profondamente innamorato di Cristo e della Sua Chiesa che vive il calvario, dichiaro quanto segue: sono ora io che umilmente chiedo che il Romano Pontefice chiarisca che cosa realmente pensa della comunione ai divorziati risposati. Perché sta creando un clima di confusione di cui lui è il primo responsabile. Riguardo alla salvezza delle anime! Questo è il tempo in cui i cattolici veri, che non vogliono camuffarsi dietro un paravento, vengano fuori. Ora è il momento. Rivolgo con forza un appello a cardinali, eccellenze e fratelli sacerdoti, in un momento di confusione immensa nella Chiesa: se taciamo condurremo un numero immenso di anime all’inferno, e anche per noi ci sarà la dannazione eterna. Ho taciuto per mesi e da domani sarò due volte scomunicato. Ora dico: bisogna obbedire piuttosto a Dio che agli uomini! Queste condanne per me non saranno valide, sono medaglie al valore.

Infine, un appello finale:

Questa falsa Chiesa va avanti con la sopraffazione, per mettere paura agli altri, perché io devo essere un esempio, così se c’è qualche prete che vuol venire fuori si guardi bene dal farlo, visto come riducono don Minutella. Perché non preciso papa Francesco sui network si arriva a due scomuniche! Non è mai successo da che mondo è mondo! Questo sa di regime, non di Chiesa cattolica.

CONSIDERAZIONI DEL GIORNALISTA:

Non c’è dubbio che la misura adottata dal Vaticano e in particolare dal prefetto della Congregazione, il card. Beniamino Stella, e condivisa dal vescovo Corrado Lorefice, appare estremamente severa. Don Minutella non è certo il primo caso di sacerdote critico, anche in toni aspri, delle decisioni della Chiesa; anche in Italia. Ma per altri si è sempre scelta la pazienza e la tolleranza. Chissà perché.

mercoledì 8 novembre 2017

LA MIA CHIESA È IN DIFFICOLTÀ, LO SCISMA È PROSSIMO, NON ABBANDONATE I MIEI PASTORI!

L'ultima Cena
Juan de Juanes, L'Ultima Cena, Olio su tavola (particolare - gennaio 1562) | Museo Nazionale del Prado ( Madrid, Spagna )

“Molte delle Mie Case, sono diventate case del mondo, bazar dove si organizzano feste e attività che nulla hanno a che fare con la vita religiosa”

APPELLO URGENTE DI GESÙ SOMMO ED ETERNO SACERDOTE AL SUO POPOLO FEDELE

ANTIOCHIA (COLOMBIA) | Lunedì 6 Novembre 2017 - ore 13:55

La Mia Pace sia con voi, Popolo Mio

opolo Mio, quale Sommo ed Eterno Sacerdote, vi chiedo molte preghiere e atti di riparazione per per i Miei Pastori. La Mia Chiesa è in crisi, lo scisma è prossimo, non li abbandonate!


Figli miei, la lotta spirituale aumenterà sempre più; le forze del male stanno attaccando il Mio Gregge, l'attacco più forte è verso i miei Consacrati e verso i Miei Strumenti, per la missione che devono compiere. Pregate molto, bambini miei, per i Miei Sacerdoti e per i Prelati della Mia Chiesa, perché il mio avversario li attacca fortemente. Tenerli in mente nelle vostre preghiere, non lasciateli da soli, perché il mio avversario cerca la loro caduta attraverso il ministero sacerdotale che Io gli ho conferito.

Il Rosario di Mia Madre nei Misteri Dolorosi, il Rosario alle Mie Piaghe e il Rosario al Mio Preziosissimo Sangue, sono potenti corazze che distruggono i piani del regno dell'oscurità. Immergete Figli Miei, i Miei Consacrati nelle Mie Ferite, in modo che il male non li separi dal loro ministero sacerdotale; pregate e fate atti di riparazione per i Miei Amati e soprattutto per coloro che si perdono per il modernismo, la carne, la Nuova Era, pre le carezze e i piaceri di questo mondo.

Popolo Mio, molti dei miei Prediletti non credono più al mistero della Transustanziazione del Mio Corpo e del Mio Sangue; alcuni officiano il Mio Santo Sacrificio di corsa e ad altri solo per adempiere. Che grande dolore sento nel Mio Cuore Amorevole, nel vedere questi pastori della Mia Chiesa, contaminare il Sacro Ministero del Sacerdozio! La loro indifferenza e la loro pigrizia, fa' sanguinare il Mio Cuore. Quanto soffro e piango quando vedo tanti dei Miei Sacerdoti che sono stati sedotti dalla New Age! In molte delle Mie Case ci sono sacerdoti che praticando Yoga, Reiki e altre tecniche occulte. E la cosa più triste e che contaminano il Mio Gregge facendo passare tutto questo come se fosse divino.

Molte delle Mie Case, sono diventate case del mondo, bazar dove si organizzano feste e attività che nulla hanno a che fare con la vita religiosa. In molte delle Mie Chiese ci sono pastori che commettono atti impuri; lo spirito di Asmodeo è entrato in loro. Come mi sento triste a vedere tutto questo degrado all'interno della Mia Chiesa! Tutti sono silenziosi, nessuno si solleva; quel silenzio colpevole è un affronto alla Mia Divinità, che mi rattrista profondamente e fa piangere il cielo.

Molti dei Miei Prediletti, oggi come Giuda mi tradiscono, si sono lasciati sedurre dal mondo e dalla carne e hanno aperto le porte delle Mie Case al mio avversario. In molte delle mie Case lo Spirito Santo non ha più dimora. Oh pastori infedeli, se non vi pentite e fate atto di riparazione per i vostri oltraggi, vi assicuro che la morte eterna sarà la vostra ricompensa! Quando raggiungerete l'Eternità, scaricherò il peso della Mia Giustizia su di voi pastori infedeli e voi perirete come pecore ingrassate! Io chiamo con urgenza i pastori infedeli della mia Chiesa, affinché raddrizzino il loro cammino, prima dell'arrivo del MIO AVVERTIMENTO; perché se non lo faranno, quando raggiungeranno l'Eternità il luogo che li aspetterà, sarà il regno dell'oscurità.

Popolo Mio, come Sommo ed Eterno Sacerdote, vi chiedo molte preghiere e atti di riparazione per i Miei Consacrati. La mia Chiesa è in difficoltà, lo scisma è prossimo, non li abbandonate. Organizza Popolo Mio, catene di preghiera, digiuno e penitenza, per tutto il Mio clero; affinché la Sapienza e la Luce del Mio Spirito Santo possano guidare la Mia Chiesa e i Miei Pastori sulla via della salvezza.

Il Vostro Maestro, Gesù Supremo ed Eterno Sacerdote

FATE CONOSCERE QUESTO MIO MESSAGGIO A TUTTI I MIEI CONSACRATI


TUTTI I MESSAGGI RIPORTATI NEL BLOG SONO DA CONSIDERARSI COME SEMPLICI NOTE INFORMATIVE
IN QUANTO NON È OBIETTIVAMENTE POSSIBILE VERIFICARE LA LORO EFFETTIVA ATTENDIBILITÀ.

OGGI LA MIA CHIESA È NELLA CONFUSIONE, NELLA DIVISIONE CHE IL MALE VI HA INTRODOTTO

Corona della madonna di Fatima con il proiettile di WoJtyla
Particolare della corona di Nostra Signora di Fatima, con il proiettile che ferì WoJtyla fatto incastonare dal papa stesso per ringraziare la Madonna

QUESTA SITUAZIONE CAMBIERÀ FINCHÉ NON SI COMPIRANNO LE RIVELAZIONI DI MIA MADRE CHE HANNO ANNUNCIATO GRANDE DOLORE AI MIEI FIGLI

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA

CORDOBA (ARGENTINA) | Venerdì, 3 Novembre 2017
Amato Popolo Mio:


Gesù Cristo

LA MIA COSTANTE BENEDIZIONE SU DI VOI, VI STA FACILITANDO IL CAMMINO, VI STA FACENDO PERCEPIRE IL MIO AMORE CHE VI CHIAMA E VI CONSOLA, VI PROTEGGE E VI AVVERTE IN ANTICIPO



Popolo Mio:

Dovete vivere della Verità della Nostra Parola, dovete vivere legati alla Sacra Scrittura e per avere la certezza di non andare su vie sbagliate, dovete mettere in pratica quello che Mio Padre ha dato come Norma di vita per i Suoi figli.

QUELLO CHE VI SALVERÀ NON È IL CORPO, MA È IL VIVERE LIGI ALLA NOSTRA VOLONTÀ.


La Nostra Volontà è Amore, un Amore costante, che non ha fine, che continua a produrre Opere d’Amore Divino a favore degli uomini.

L’Amore non si ferma e, per chi ama, produce benefici sempre maggiori.

È come la Verità, quante più opere ed azioni nella Nostra Volontà vengano compiute da una persona, si produce costantemente più verità.

Ma per essere ripetitori del Nostro Amore e della Nostra Verità, dovete conoscere a fondo la Sacra Scrittura, perché non vi confondano e non vi portino fuori strada.

Per giungere alla Nostra Casa c’è un’unica via, non ci saranno scorciatoie e nemmeno preferenze

QUEST’UNICA VIA SI CHIAMA OBBEDIENZA ED OSSERVANZA DEI COMANDAMENTI DIVINI, OSSERVANZA DEL COMANDAMENTO DELL’AMORE E L’ESSERE VERITÀ IN OGNI MOMENTO.


Alcuni dicono di essere Nostri figli mentre stanno conducendo una vita che non è per nulla spirituale, ma è una vita di falsa religiosità, che non li porta a penetrare nella Nostra Parola, nel Nostro Mistero d’Amore.

Partecipano alla Celebrazione Eucaristica la domenica, si confessano tutte le settimane e ripetono gli stessi errori senza fare proposito di ammenda.

Vivono una vita religiosa comoda, che non li tocca in nessun modo nelle loro comodità e nelle loro umane soddisfazioni e che li fanno rimanere all’interno della loro soddisfacente cerchia sociale.

Questi Nostri figli non sanno niente del sacrificio, dell’impegno, non aspirano ad avvicinarsi maggiormente alla Nostra Trinità Sacrosanta, non si danno da fare per ascendere e per staccarsi dalle cose mondane, dalle loro inclinazioni e nemmeno dai loro piaceri.

Popolo Amato:

IL MOMENTO ATTUALE È IL CULMINE DEL COMPIMENTO DELLE RIVELAZIONI CHE MIA MADRE VI HA DATO IN VARIE PARTI DEL MONDO NON DOVETE ATTENDERE UN ALTRO GIORNO PER CAMBIARE, DOVETE FARLO “IPSO FACTO”.


Voi ragionate e vi aggrappate all’idea di essere un corpo. Non volete venire ad incontrarmi per vivere la libertà e la beatitudine. Rimanete assorti nelle cose economiche, in quello che concerne il cibo, i piaceri umani, per questo motivo non vi rendete conto che il corpo, anche se Tempio del Mio Santo Spirito, è finito.

DOVETE PENETRARE NELLA MIA LUCE PER ESSERNE CONSAPEVOLI E PER ESSERE IN GRADO DI RIMANERE FUORI DALLA DISTRAZIONE DELLE COSE MONDANE.



Amato Popolo Mio:

Se non vi pentite veramente delle vostre azioni peccaminose, delle vostre offese alla Nostra Casa, dei dolori causati alla Mia Madre Santissima e dei dolori con i quali avete ferito i vostri fratelli, che Le hanno causato un grande dolore…

Se non vi pentite della meschinità nella quale avete vissuto… Se non vi pentite di non rispettare i Comandamenti e di non rispettare i Sacramenti, di non essere figli delle Beatitudini, di non amare le Opere di Misericordia, di non addentrarvi nella Sacra Scrittura...

VAGHERETE VERAMENTE DA UN LUOGO ALL’ALTRO, MA NON RIUSCIRETE A COMPRENDERE LA MIA PAROLA, NÉ AD ASCENDERE SPIRITUALMENTE.


Tutti coloro che vivono senza riflettere e senza avere come obbiettivo la Vita Eterna, saranno quelli che andranno avanti con la coscienza focalizzata sulle cose mondane e materiali e sul loro stesso “ego”.

Ognuno grida nel deserto della sua stessa ignoranza, se non conosce e non si addentra nella Mia Parola. Chi non Mi conosce a fondo, senza false interpretazioni, vaga, si agita, si limita, Mi interpreta male e cede a quello che non è la Mia Volontà, perché viene facilmente ingannato.

Amato Popolo Mio, ritornate al silenzio interiore, veramente pentiti, estirpate con forza quello che non vi permette di affidarvi alla Mia Volontà. Dovete stare fuori dalle distrazioni che il nemico e la volontà umana vi portano a desiderare, cosicché non procediate con coscienza.

Tenete presente che parlo a voi di queste cose, a voi che continuate a lottare contro l’ego umano e contro il nemico dell’anima e che continuare a lottare contro quello che vi giunge dall’esterno e che non Mi appartiene.

Vi parlo di queste cose, quelle che i vostri fratelli, quelli che non hanno voluto conoscermi, non comprendono e per questo motivo danno false interpretazioni a quello che non riescono a comprendere.

Tra il Mio Popolo, ci sono persone diverse, vedo che alcuni dei Miei figli si avvicinano a Me per curiosità, costoro non comprendono la Mia Parola, né la Mia Verità, ma vivono in base alle loro convenienze e sono pronti alla critica, alle offese e al giudizio.

Altri che si avvicinano hanno sensi limitati, “hanno occhi ma non vedono, orecchi ma non ascoltano” (Sal 115,6), hanno la bocca ma non possono parlare di Me. Costoro si allontanano in fretta, presi nel criticare perché non vogliono impegnarsi, pertanto non riescono a penetrare nella realtà di questa esplicitazione della Mia Parola.

Altri, che sono ignoranti riguardo alle Sacre Scritture, non permettono ai loro sensi di accostarsi alla Mia Verità, perché sono attaccati alla carne, alle cose del mondo e al loro ego umano, non si permettono di conoscermi e di ascendere, sono persone dure di cuore e causano grande divisione.

Voi, Popolo Mio, dovete guardare al di là di dove giunge il vostro sguardo, dovete sentire al di là di quello che i sentimenti umani riescono a sentire, voi non state vivendo in una casa chiusa da spesse pareti, non state vivendo la realtà nel limite imposto da queste pareti.

Voi state vivendo sulla terra per aspirare alla Mia Casa, per uscire dall’ignoranza, ma non avete ubbidito quando vi ho chiesto di addentrarvi nella Sacra Scrittura. Per questo continuate ad essere mendicanti d’amore e vi alimentate delle briciole.

Popolo Mio:

  • Il materialista compie atti che riflettono tutto quello che porta alla soddisfazione di questo materialismo…
  • L’egoista pensa solo a sé stesso e non agli altri…
  • Quando sollecitano il Mio Ausilio…
  • L’insensibile può guardare la cosa più dolorosa senza reagire, perché non ha un cuore di carne.

VOI DOVETE SENSIBILIZZARVI SE VOLETE ESSERE PIÙ SPIRITUALI.


Ciascuno di voi deve essere un angelo in terra, al fine di condividere la santità con i vostri fratelli, poiché ce ne sono ancora di quelli che pur avendo occhi non Mi guardano e sono così perché sono come coloro che pretendono di vedere il sole con gli occhi del corpo chiusi.

Coloro che non si addentrano nella Mia Volontà non Mi possono vedere, perché non agiscono e non operano alla Mia Maniera e per questo criticano costantemente, perché non riescono a comprendere quello che non è affine a loro.

Amato Popolo Mio, continuano le prove nell’ordine della natura e a causa di menti indemoniate, l’umana follia continuerà a far patire moltissimi innocenti.

VOI DOVETE RENDERVI CONTO CHE SE VI ALLONTANATE DA ME, SE MI DISCONOSCERETE E SE VI ALLEERETE ALLE ORDE DI SATANA, COSTUI VI PORTERÀ AD AGIRE E AD OPERARE IN PECCATI INIMMAGINABILI PER L’UOMO.


In questo momento ci sono moltissime persone che sono possedute da satana, che hanno dichiarato la terra sotto il potere del male, che si sono infiltrati nel Mio Corpo Mistico per diffondere il male, per far cambiare i Comandamenti Divini e dilatare la Nostra Parola Divina in base alla compiacenza dell’uomo mondano, commettendo in questo modo grandi aberrazioni ed eresie.

“NESSUNO PUÒ SERVIRE DUE PADRONI” (Mt. 6,24), FIGLI COMPRENDETE QUESTA VERITÀ: “NESSUNO PUÒ SERVIRE DUE PADRONI”.


Non vedete che ci sono quelli che si sono addentrati nel Mio Corpo Mistico dall’alto che vogliono tenervi nella stoltezza, nella cecità spirituale, nell’ignoranza spirituale e che ora stanno portando fuori strada il Mio Popolo che amo, per condurlo alla perdizione, al libertinaggio.

E IN QUESTO MODO CONSEGNATE I MIEI FIGLI AL MALE, QUALE GRANDE BOTTINO, MESSO IN ATTO DALL’INTERNO DEL MIO STESSO CORPO MISTICO. QUESTO È IL MOMENTO DEI “GUAI”!... (Apoc. 8,13)


Figli, l’uomo non si fermerà e continuerà ad utilizzare l’armamento che ha creato per distruggere gran parte dell’umanità.

Questa è la grande follia dell’uomo contro l’uomo.

Questa è la follia di un’umanità che vive senza di Me. È la follia di questa generazione che accetta quanto le viene detto, senza riflettere, perché le persone agiscono come i robot delle loro apparecchiature, che li assorbono in toto.

Io non verrò prima che avvengano le purificazioni che l’umanità deve affrontare a causa di tanta disobbedienza e che l’uomo ha generato da solo.

LA MIA CHIESA È NELLA CONFUSIONE, NELLA DIVISIONE CHE IL MALE VI HA INTRODOTTO E QUESTA SITUAZIONE NON POTRÀ ESSERE RISOLTA FINO A QUANDO NON SI COMPIRANNO LE RIVELAZIONI DI MIA MADRE, QUELLE CHE HANNO ANNUNCIATO GRANDE DOLORE AI MIEI FIGLI, SE NON UBBIDIRANNO.


Per questo vi invito a pregare e a fare riparazioni per la Mia Chiesa, non quella Chiesa che immaginate e che identificate al di fuori di voi, ma per voi stessi che state acconsentendo a quello che non è la Mia Volontà.

Pregate figli Miei, pregate per la Corea del Nord, sarà flagellata e sarà allo stesso tempo flagello.

Pregate figli Miei, pregate per gli Stati Uniti, l’aberrazione che c’è in questa terra chiede purificazione. La costa ovest patirà e la terra sarà scossa duramente in questa nazione.

Pregate figli Miei, pregate, i vulcani addormentati si risveglieranno causando sofferenza all’umanità, gli uomini piangeranno a causa dell’impedimento a tornare dai loro cari.

Pregate figli Miei, pregate per la Danimarca, sarà flagellata.

La terra tremerà da Nord a Sud, da Est a Ovest. I fenomeni naturali non troveranno spiegazioni scientifiche, né verrà detto che è una causa soprannaturale che li produce.

COSÍ COME IL MALE È SULL'UMANITÀ, ANCHE LE MIE LEGIONI ANGELICHE SONO IN ATTESA DI UNA VOSTRA CHIAMATA PER AVVICINARVI ALLA RETTA VIA.


Confidate nella protezione e nella permanenza dei vostri Compagni di Cammino, i vostri Protettori, di modo che siate consapevoli della presenza angelica nel vostro operare ed agire.

Popolo Mio:

IN QUANTO MIO POPOLO IO VI PROTEGGO, SIETE VOI CHE DISPREZZATE LA MIA PROTEZIONE.


Amarvi non è permettere che evadiate la responsabilità degli errori commessi come umanità.

Io perdono ed amo, amo e perdono, ma è l’uomo che deve avvicinarsi a Me ed accettare di soddisfare i requisiti indispensabili per ottenere di meritarsi la Vita Eterna.

NON DISPREZZATE MIA MADRE, NON CAUSATELE DOLORE…


Il Mio Amore palpita per voi.
Io vi proteggo con il Mio Sangue Prezioso, Vi Benedico.

Il Vostro Gesù
fregio grigio
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

NOTA IMPORTANTE RIGUARDO LA TRADUZIONE:


Poiché questi messaggi sono espressi dalla veggente in lingua spagnola, può darsi che alcuni contenuti, anche importanti, possano risultare distorti, controversi o "grammaticalmente non fluidi", forse anche a causa di una non corretta interpretazione del loro significato linguistico più attinente, per questo motivo, ove disponibile, ho cercato di allegare al termine del messaggio la registrazione audio del medesimo in lingua originale, vi prego quindi, nel caso in cui doveste riscontrare qualche difficoltà nella lettura, di confrontare entrambe le versioni del messaggio, per farvi un'idea più chiara del suo effettivo significato.

ASCOLTA IL MESSAGGIO ORIGINALE DELLA VEGGENTE (in lingua spagnola)


TUTTI I MESSAGGI RIPORTATI NEL BLOG SONO DA CONSIDERARSI COME SEMPLICI NOTE INFORMATIVE
IN QUANTO NON È OBIETTIVAMENTE POSSIBILE VERIFICARE LA LORO EFFETTIVA ATTENDIBILITÀ.

lunedì 6 novembre 2017

MENSAGENS DE NOSSA SENHORA DE ANGUERA (ultimi messaggi)

Nostra Signora di Anguera
Messaggio n. 4.556 di Nostra Signora di Anguera, Regina della Pace | Martedì 14 Novembre 2017
Cari figli, arriverà il giorno in cui le maschere cadranno e i lupi fuggiranno. La vittoria di Dio arriverà per i giusti. Amate e difendi la verità. I nemici causeranno grande confusione nella Casa di Dio, ma, come promesso, il Mio Gesù sarà sempre con voi. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Non allontanatevi dalla verità. Qualunque cosa succeda, Dio al primo posto. Io vi amo e sono con voi. Accogliete il Vangelo del Mio Gesù e cercare forza nell'Eucaristia. Non c'è vittoria senza croce. Avanti senza paura.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Messaggio n. 4.555 di Nostra Signora di Anguera, Regina della Pace | Sítio do Bacana/Frei Paulo/SE, Domenica 12 Novembre 2017
Cari figli, il Mio Gesù è in controllo di tutto, anche se non riesci a comprendere la Sua azione. Abbiate coraggio, fede e speranza. Il Mio Gesù vincerà e insieme a Lui anche tutti i suoi eletti. Non scoraggiatevi. Confidate pienamente nella Potenza del Signore. In Lui è la vostra speranza. In questo mondo avrete afflizioni, ma verrà il giorno della vostra vera liberazione e salvezza. Un uomo giusto agirà e tutto finirà bene nella Casa di Dio. Avrete da sopportare ancora grandi tribolazioni. La croce sarà pesante per uomini e donne di fede, ma Io camminerò con voi. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Non allontanatevi dalla verità. Solamente attraverso la verità vedrete la vittoria dei giusti. Allontanatevi dal male e servite il Signore. Non lasciatevi contaminare dalle cose del mondo. Tutto in questa vita passa via, ma solo la Grazia di Dio in voi sarà eterna. Avanti con gioia. Il domani sarà migliore per gli uomini e le donne di fede.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Messaggio n. 4.554 di Nostra Signora di Anguera, Regina della Pace | Sabato 11 Novembre 2017
Cari figli, siate fedeli al Vangelo del Mio Gesù e ovunque testimoniate la vostra fede. State vivendo nel tempo delle tribolazioni e solo con il potere della preghiera potrete sopportare il peso delle prove che verranno. Rimanete attenti. State andando verso un futuro di dolore e molti ferventi nella fede si ritireranno di fronte alla persecuzione. Non abbiate paura. Il Mio Gesù è con voi. Quello che state vedendo ora è nulla rispetto a quello che verrà. Soffro per quello che vi aspetta. Cercate la forza nell'Eucaristia e non allontanatevi dal percorso che vi ho indicato. Niente è perduto. Dopo tutta la tribolazione, il Signore cancellerà le vostre lacrime e vedrete la Vittoria di Dio. Allontanatevi dalla via del male e servite fedelmente il Signore. Voi appartenete al Signore e Lui soltanto dovete seguire e servire. Conosco ciascuno di voi per nome e pregherò il Mio Gesù per Voi. Avanti nella verità.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Messaggio n. 4.553 di Nostra Signora di Anguera, Regina della Pace | Lunedì 7 Novembre 2017
Cari figli, coloro che sono fedeli a Mio Figlio Gesù sperimenteranno una pesante croce. Piegate le vostre ginocchia in preghiera, poiché i tempi in cui vivete sono di grandi prove, sofferenze e persecuzioni. Non tiratevi indietro. Confidate in Gesù e restate fedeli al vero Magistero della Sua Chiesa. Non allontanatevi dal percorso che vi ho indicato. I nemici di Dio vi offriranno vantaggi, ma non consegnate la vostra anima al nemico. Voi siete del Signore. Le cose affascinanti di questo mondo attraggono, ma solo nella verità piena troverete la vostra salvezza. State attenti. La vostra ricompensa verrà dal Signore. Cercate Lui e testimoniate la vostra fede ovunque. Ascoltate Gesù attraverso la Sua Parola e cercate forza nella Sua Presenza Reale nell'Eucaristia. Avanti nella verità.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Messaggio n. 4.552 di Nostra Signora di Anguera, Regina della Pace | Recife / PE, Domenica 6 Novembre 2017
Cari figli, voi siete del Signore e solo Lui dovete seguire e servire. Non permettete che le cose del mondo vi allontanino da Mio Figlio Gesù. Prendetevi cura della vostra vita spirituale e non preoccupatevi troppo del domani. Confidate pienamente in Gesù. Egli vi ama e non vi abbandonerà mai. Dategli la tua stessa esistenza e sarete felici già qui sulla Terra e poi con me in cielo. Valorizzate i momenti della preghiera e ascoltate la Parola di Dio. Nelle vostre mani il Santo Rosario e la Sacra Scrittura; Nel cuore l'amore per la verità. Vivete in ​​un momento peggiore di quello del diluvio, è arrivato il momento per il ritorno al Signore. Non incrociate le braccia. Quello che dovete fare, non rimandatelo a domani. Momenti difficili verranno e solo coloro che amano la verità e la difenderanno saranno fermi nella fede. Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello che viene per voi. State andando verso un futuro di dolorosa persecuzione religiosa. Uomini e donne di fede berranno il calice amaro della sofferenza. Coraggio. Io sarò con voi. Avanti senza paura. Io intercederò presso il Mio Gesù per voi.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Messaggio n. 4.551 di Nostra Signora di Anguera, Regina della Pace | Gravatá / PE, Sabato 5 Novembre 2017
Cari figli, allontanatevi da tutto il male e servite il Signore con gioia. Voi siete del Signore e le cose del mondo non sono per voi. Non siate schiavi del peccato. Voi siete importanti per la realizzazione dei Miei Piani. Siate docili. I vostri dubbi e le vostre incertezze sono interferenze del mio avversario. Il vostro obiettivo dev'essere il paradiso. Tutto in questa vita passa, solo la grazia di Dio in voi sarà eterna. Valorizzate la preghiera, perché solo così potrete crescere spiritualmente. Non allontanatevi dalla strada che vi ho indicato. Quando siete lontani diventate bersaglio del demonio. Io sono vostra Madre e vi amo. Non vi voglio forzare, perché siete liberi, ma non voglio che la vostra libertà vi allontaniate dalla via della salvezza. Avrete ancora lunghi anni di dure prove sulla terra. In questi tempi difficili, cercate le forze in Gesù. Ascoltate le vostre parole e in ogni parte osservate che siete del Signore. Qualunque cosa accada, resta il vero magistero della Chiesa del mio Gesù. Tempi difficili verranno e nella casa di Dio ci sarà molta confusione. Soffro per quello che viene per voi. Non indietreggiate. In ogni cosa mettete sempre Dio, prima di tutto. Avanti nella verità.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.Se non senti la voce fai clic destro sul filmato e scegli: Attiva audio

MESSAGGI PRECEDENTI||◄VAI AI PRIMI MESSAGGI

domenica 5 novembre 2017

DICHIARAZIONE DI LUZ DE MARIA SULLA FESTA DIABOLICA DI HALLOWEEN

Zucche di Halloween

“L’IGNORANZA È TALMENTE GRANDE, CHE NON DA IMPORTANZA A QUESTO ATTO IN APPARENZA INOFFENSIVO, MA CHE IN REALTÀ APRE LE PORTE AL MALE”

DICHIARAZIONE DI LUZ DE MARIA

SULLA FESTA DIABOLICA DI HALLOWEEN | Lunedì, 30 Ottobre 2017
Fratelli tutti:

L’umanità, nella sua smania di prendere parte a quello che considera modernismo, ha acquisito vecchie tradizioni che non hanno niente a che vedere con quello che ci porta a migliorare nello spirito ma, al contrario, per chi vi si espone sono pericolose a livello spirituale. In questo particolare momento l’occultismo sta prendendo forza, anche nel copiare festività di altre culture, che reintroducono antichi riti e costumi un tempo appartenuti al paganesimo.

L’uomo, si sta costantemente allontanando da Dio, senza riflettere sulle conseguenti ripercussioni spirituali, recepisce antichi costumi che nemmeno sa da dove arrivino, né che significato abbiano. Oggi la società consumista copia quello che richiama la sua attenzione e lo replica senza indagare se quello che sta facendo sia secondo la Volontà di Dio o magari faccia parte di una massificazione e di uno spaccio di massa e si stia esponendo a cose sataniche.

Questa festività di Halloween (31 Ottobre), non ha nessun legame con le nostre tradizioni, né con la nostra cultura, ma fa parte dell’antica tradizione celtica, portata da alcuni irlandesi immigrati negli Stati Uniti.

In alcuni paesi di origine anglosassone e di discendenza celtica, il 31 di ottobre nella ricorrenza della vigilia di Tutti i Santi, c’era la credenza che le anime dei morti tornino dall’aldilà per impossessarsi dei corpi di alcuni viventi per mangiare, dopo di che se ne tornano da dove erano venuti.

Non si capisce cosa stia dietro a questa festività che si è introdotta nella nostra società e riguardo alla quale Cristo e la Madonna, in vari Messaggi, ci hanno avvertito che non è qualcosa di cristianamente accettabile ma che, incomprensibilmente, ogni anno è sempre più in auge.

Il male è spuntato tra l’umanità e sta penetrando nell’uomo con grande strategia. In questo momento moltissime persone fanno parte di coloro che hanno rinunciato a Dio e si sono consegnate consapevolmente a satana, dandosi a culti sempre più offensivi nei confronti di Dio.

Il 31 di ottobre, i gruppi che appartengono all’occultismo, celebrano la vigilia dell’anno della stregoneria ed il 1° novembre i satanisti praticano rituali su altari dedicati al demonio.

Come possiamo vedere, questa non è solo una data in cui ci si traveste e non ha nessuna congruenza con il cristianesimo, né nessuna relazione con quello che il cristianesimo rappresenta, mentre partecipando a queste attività totalmente pagane, si offende Cristo e ci si espone a gravi pericoli spirituali.

Nell’ultimo messaggio ricevuto da nostro Signore Gesù Cristo, il 27 ottobre di quest’anno, ci viene detto:

“VI CHIEDO DI NON CONVENIRE E DI NON PARTECIPARE ALLA CELEBRAZIONE DEMONIACA DI HALLOWEEN.”


Il male si è impossessato di moltissime persone e non è necessario che voi, che fate parte del Mio Popolo, prendiate parte a questa festività pagana, che incoraggia le anime ad apprezzare quello che rappresenta il male, in quanto coloro che indossano vestiti che rappresentano quello che è demoniaco, facilitano la possessione da parte dei demoni.

L’IGNORANZA DEL MIO POPOLO È TALMENTE GRANDE, CHE NON DA IMPORTANZA A QUESTO ATTO IN APPARENZA INOFFENSIVO, MA CHE IN REALTÀ APRE LE PORTE AL MALE.


Come desidero che contrastiate la festività del male il giorno di Halloween?
  • Non voglio che indossiate costumi religiosi.
  • Desidero che preghiate il Santo Rosario.
  • Desidero che aiutiate il prossimo.
  • Desidero che diate da mangiare all’affamato.
  • Desidero che compiate un atto di misericordia.
  • Desidero che siate il Mio Stesso Amore e vi uniate alla Mia Madre Santissima nella comunione dei Santi.

Questo è quello che Cristo chiede al Suo Popolo del quale noi facciamo parte e pertanto Gli dobbiamo ubbidire.
Anche se si vestono i bambini da angeli o da santi, stanno comunque prendendo parte a questa ricorrenza e si sta acconsentendo a questa pratica demoniaca.

In questo modo non si sta contrastando l’azione del male, l’azione del male si contrasta con l’Amore di Cristo in noi e con le buone azioni a favore del prossimo.

Fratelli, dobbiamo essere saldi e non dobbiamo formare i bambini e la gioventù nelle pratiche del male, come lo è questa festa.

L’essere cristiano lo si deve dimostrare in accordo a quello che il cristianesimo predica. Non facciamo parte di coloro che diffondono queste pratiche apparentemente innocenti, ma che nascondono pratiche totalmente demoniache.

Noi, come Popolo di Dio, il primo novembre celebriamo la festa di Tutti i Santi. Questa è un’occasione per noi tutti di riflettere sul bene spirituale che dobbiamo compiere per la Gloria di Dio e per ricordare quei Santi e quei martiri che magari non si festeggiano durante l’anno, forse perché sono in parte sconosciuti.

  • Dobbiamo imitare le virtù dei Santi, non i riti del male.
  • Dobbiamo cercare la Vita Eterna, non imitare il male.
  • Dobbiamo essere risoluti e non acconsentire a quello che non è di Dio.

Amen.

NOTA IMPORTANTE RIGUARDO LA TRADUZIONE:


Poiché questi messaggi sono espressi dalla veggente in lingua spagnola, può darsi che alcuni contenuti, anche importanti, possano risultare distorti, controversi o "grammaticalmente non fluidi", forse anche a causa di una non corretta interpretazione del loro significato linguistico più attinente, per questo motivo, ove disponibile, ho cercato di allegare al termine del messaggio la registrazione audio del medesimo in lingua originale, vi prego quindi, nel caso in cui doveste riscontrare qualche difficoltà nella lettura, di confrontare entrambe le versioni del messaggio, per farvi un'idea più chiara del suo effettivo significato.

ASCOLTA IL MESSAGGIO ORIGINALE DELLA VEGGENTE (in lingua spagnola)


TUTTI I MESSAGGI RIPORTATI NEL BLOG SONO DA CONSIDERARSI COME SEMPLICI NOTE INFORMATIVE
IN QUANTO NON È OBIETTIVAMENTE POSSIBILE VERIFICARE LA LORO EFFETTIVA ATTENDIBILITÀ.
Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll